IDEATO E DIRETTO
DA ANTONIO CANTARO
E FEDERICO LOSURDO

IDEATO E DIRETTO DA ANTONIO CANTARO E FEDERICO LOSURDO

Il Forum. Sinistra assente, non è un destino

Ne abbiamo parlato in un appassionato confronto con il costituzionalista Gaetano Azzariti, con lo storico Francesco Barbagallo, con l’economista Laura Pennacchi. Esponenti di una sinistra ancora pensante, tutt’altro che rassegnata alla “fine della storia”.

Fuoricollana. La c.d. “seconda guerra fredda” innescata dalla guerra in Ucraina segna un acuirsi del disordine che caratterizza il declino del globalismo neoliberale a trazione USA. Si acuisce, parallelamente, il ricorso a “interpretazioni” che relativizzano il principio pacifista codificato tanto nell’art. 11 della Costituzione, quanto nell’ordinamento internazionale alla fine del secondo dopoguerra, al fine di piegarlo alle logiche dello scontro tra grandi potenze. In questo scenario, in cui aleggia persino il rischio di un conflitto nucleare “tattico”, cosa deve fare una sinistra consapevole del pericolo rappresentato dalla guerra per spingere l’Unione europea (e al suo interno l’Italia) a difendere un suo interesse geopolitico in linea con gli ideali del pacifismo e, come tale, autonomo dagli interessi statunitensi?

Vuoi ricevere la nostra newsletter?

Privacy *

Newsletter

Privacy *

Ultimi articoli pubblicati