IDEATO E DIRETTO
DA ANTONIO CANTARO
E FEDERICO LOSURDO

IDEATO E DIRETTO DA ANTONIO CANTARO E FEDERICO LOSURDO

Svegliati, Europa!

Buona lettura dunque, una lettura più impegnativa, ‘militante’, di altre volte. Lo esigono i tempi, l’urgenza assoluta delle decisioni che stanno di fronte al Vecchio continente. Qualcosa, ancora troppo poco, comincia a muoversi. Noi, nel nostro piccolo, ci siamo, vogliamo esserci. Per questo abbiamo ritenuto cosa buona e giusta ospitare l’appassionato appello di Gaetano Azzariti sull’assoluta urgenza di convocare una Conferenza internazionale sul modello di quella di Helsinki del 1975. Senza per questo voler nascondere la polvere sotto il tappeto, la miopia di quel funzionalismo tecnocratico alla Draghi argutamente esaminato da Andrea Guazzarotti. E senza dimenticare l’interesse dell’Italia, un Paese troppo grande – ci ricorda Mario Barcellona – per arrabattarsi (cobelligerante, ma non troppo) e, allo stesso tempo, troppo piccolo e fragile per sopportare le conseguenze economiche e sociali di una guerra perpetua. Ne parlano anche le documentate analisi di Sergio Cesaratto e di Vincenzo Comito con lo sguardo rivolto all’economia europea nel suo complesso. L’Unione sta combattendo una guerra non sua, una guerra contraria – osserva Donato Caporalini – al suo interesse strategico, avendo sprecato in questo trentennio l’occasione storica offertale dalla fine della guerra fredda. D’altra parte, l’unipolarismo statunitense, al pari delle scellerate ambizioni russe di potenza imperialista, è al tramonto. Ma proprio per questo può fare male, molto male. Non basta: “digli di smettere, avvelena anche Te!”, recitava un vecchio slogan contro il fumo. Bisogna, con le buone e con le cattive, che Russia e Usa facciano un sostanziale passo indietro. Partigiani sì, questo intendiamo essere e diventare. Questa è terra europea, uno spazio chiamato a decidere sovranamente della propria identità politica e geopolitica, come da diverse prospettive suggeriscono le Lezioni di autore di Pietro Barcellona, Sergio Romano e Franco Cardini che molto volentieri offriamo al lettore in questo numero di fuoricollana.it.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?

Privacy *

Newsletter

Privacy *

Ultimi articoli pubblicati