IDEATO E DIRETTO
DA ANTONIO CANTARO
E FEDERICO LOSURDO

IDEATO E DIRETTO DA ANTONIO CANTARO E FEDERICO LOSURDO

Forme del declino. Da Draghi al draghismo

I limiti e le ambiguità ‘politico-ideologiche’ delle tre interpretazioni richiamate non devono far velo sul fatto che esse ci consegnano comunque la convinzione, da noi condivisa, che il declino non è un destino inevitabile. Non esiste, tuttavia, un unico punto di Archimede su cui appoggiarsi per “cambiare il mondo”. È il nesso tra le diverse istituzioni pubbliche, private, dell’economia e della società civile, investite dal declino che esige di essere primariamente e pazientemente indagato ed esaminato. L’Italia è in queste settimane a secco, letteralmente (non solo a causa del mutamento climatico ma anche a causa della drammatica carenza di infrastrutture adeguate). Interrogarsi sulle origini, lontane e vicine, del suo declino, è un dovere nazionale, repubblicano, democratico. Ed è anche il modo migliore per mettere con i piedi per terra la discussione sul perché e come stare in Europa e in Occidente. Certamente non con Erdogan, il Pinochet del Bosforo. Buona lettura con questo numero doppio di fuoricollana.it particolarmente denso e corposo. E, naturalmente, buone vacanze!

Vuoi ricevere la nostra newsletter?

Privacy *

Newsletter

Privacy *

Ultimi articoli pubblicati